dadi Kumaux

Inbound marketing: di che parliamo? Di una serie di tattiche e strategie per portare utenti verso la nostra offerta di prodotti e servizi e farli divenire clienti. La strategia di inbound marketing permette al cliente di approcciare il prodotto/azienda e non viceversa. Vediamo insieme 5 punti da considerare per creare la nostra strategia di inbound marketing.

Ogni azienda e ogni business hanno le proprie caratteristiche, ma scorriamo insieme questi cinque punto per vedere una breve lista delle necessità che si hanno nel creare una strategia di inbound marketing:

  1. conoscere la propria audience. Può sembrare scontato e banale, ma non lo è. Il primo elemento da considerare è proprio la tua conoscenza della tua audience di riferimento. Il contenuto più bello, la foto più meravigliosa di sempre… non hanno successo se non sono pensati e proposti alla giusta audience.
  2. Creare fiducia. Inbound Marketing si basa sulla fiducia. L’utente deve diventare un tuo fan, tu devi diventare il leader del mercato per quel segmento: questo significa creare fiducia. I contenuti creati per la strategia di inbound marketing dovranno per questo partire dai bisogni dei clienti, mostrando soluzioni ed alternative valide alle loro necessità.
  3. Call To Action. In ogni fase e strumento di inbound marketing è bene prevedere una CTA. Perchè? Perchè anche se non garantisce una conversione permette di creare il modo per generarla e poterla gestire.
  4. Convertire. L’obiettivo delle tecniche di inbound marketing è convertire gli utenti in clienti: se questo non succede allora la strategia è sbagliata. Se il nostro contenuto su Facebook genera molti “like”, ma nessuno di questi converte, allora c’è un errore di struttura.
  5. Team Inbound. Chi è la persona a cui affidare la strategia inbound? Anche se il coordinamento può essere affidato ad una sola figura chiave, in realtà tutte le persone che indirettamente o direttamente vengono a contatto con il cliente anno parte del team inbound. Dal grafico che realizza l’impaginazione al wed developer, dal commerciale a chi riceve le chiamate in ingresso: tutti devono essere a conoscenza e condividere la strategia inbound.

L’obiettivo che si legge fra le righe in questi cinque punti è chiaro: mettere al centro l’utente per accompagnarlo in maniera ottimale lungo il funnel di vendita, portandolo a diventare un cliente soddisfatto. Si tratta di un metodo che richiede tempo, impegno e costanza, ma che genera risultati duraturi per qualsiasi tipologia di azienda, prodotto e attività.

Per maggiori informazioni e per richieste visita la pagina CONTATTI o chiama il numero (+39) 0444 13 00 84

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *