venditore Kumaux

Quotidianamente ricevo email che propongono strabilianti nuove tecniche per diventare un venditore di successo al quale nessun cliente può dire di no. Di simili proposte sono piene le librerie e i blog online. Non metto in dubbio la validità di questi corsi, seminari, libri ed eventi. Con questo post voglio descrivere le basi di un buon venditore.

Ci sono infatti alcuni principi basilari che a volte vengono dati per scontati e non vengono valutati come importanti: sbagliato! Si tratta di alcuni principi su cui costruire la propria autorevolezza e il proprio successo come venditori. Naturalmente, essendo principi basilari, valgono sia per le attività di vendita offline, sia per quelle di inbound sales e ecommerce online.

Si tratta, nello specifico, di 3 principi che sono propri dei venditori di successo che mantengono coerenza e professionalità. Queste tre regole valgono per ogni attività negoziale, a qualsiasi età e in qualsiasi contesto. Vediamo di cosa parlo:

  1. Due orecchie, una bocca. Partiamo con un insegnamento che ci hanno passato le nostre nonne e le nostre mamme, ma che vale anche quanto avviciniamo un cliente e una vendita: ascoltare molto, parlare il giusto. Ascoltare, interpretare, capire il nostro cliente è il terreno fertile su cui piantare il seme delle nostre affermazioni.
  2. Non avere troppa fretta. Sono rarissimi i casi nei quali una vendita si conclude dopo il primo contatto. Nella stragrande maggior parte dei casi se ciò accade non è merito del venditore, ma della mole di informazioni che il cliente è riuscito a raccogliere prima di andare diritto all’acquisto. Questo significa che la pazienza e la giusta perseveranza servono al venditore per non arrendersi troppo presto di fronte ad una trattativa commerciale.
  3. Percepisci il momento giusto. Quando da adolescenti chiedevamo di uscire fino a tardi ai nostri genitori non lo si faceva dopo un brutto voto a scuola o quando erano particolarmente nervosi. Per avere un vantaggio nel discutere la trattativa commerciale il venditore deve essere sempre in grado di arrivare al momento giusto e restare indietro quando necessario.

Si tratta di 3 concetti che per molti sono scontati, ma che è giusto sottolineare e raccontare. In una strategia di inbound marketing questi tre principi devono esprimersi anche online, coerentemente a quanto avviene offline. Nel marketing digitale che segue l’inbound sales è possibile avvalersi del supporto tecnologico per portare ad un livello superiore questi tre principi. Ecco allora che commenti, revisioni e recensioni diventano parte del nostro ascoltare. L’automazione di alcuni processi di marketing e di remarketing permettono di cogliere il momento giusto in cui contattare o pressare il cliente. I software e le app ci consentono di monitorare tutti i vari passaggi nel percorso di acquisto del cliente, gestendo i tempi e i ricontatti anche dopo diverso tempo.

Per maggiori informazioni e per richieste visita la pagina CONTATTI o chiama il numero (+39) 0444 13 00 84

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *